Aggiungi a preferiti / Condividi CanottieriSebino.it

Campionati Lombardi 2010: argento e bronzo


Come pronosticato dagli attenti osservatori del Comitato Regionale la gara nella specialità del doppio junior ha offerto una avvincente sfida tra l'equipaggio della Baldesio Manzoli-Chiodelli Palazzol ed i loveresi Ghidini-Macario. Reduci degli entusiasmanti appuntamenti in nazionale che li hanno tenuti impegnati nel mese di agosto (rispettivamente il mondiale Junior dove Matteo Macario ha conquistato il bronzo sull'8+ e la Coupe de la Jeunesse per Paolo Ghidini che è valsa un quarto posto sul 4X), i due atleti biancoazzurri hanno sfiorato il titolo per poco più di un secondo, piazzandosi secondi dietro i compagni cremonesi. Questo argento Lombardo li tiene in posizione privilegiata in vista dei Campionati italiani assoluti di Mantova, nell'ambito dei quali la consolidata coppia di atleti, espressione di eccellenza del team agonistico Sebino, può avere i numeri per riproporsi con aumentata maturità ed esperienza, eventualmente migliorando il 3° posto ottenuto nella stessa kermesse di Ravenna 2009.   
A questo ottimo piazzamento si affianca quello dell'equipaggio in fase di emersione nella specialità 4 di coppia - sempre categoria junior -  composto da  Macario Davide, Bonomelli Gabriele, Mascarino Adriano, Cipolloni Pietro, che dopo essersi testato con buon secondo posto ai Campionati del Piemonte della settimana scorsa, si conferma capace di tenere testa ai migliori avendo ottenuto un soddisfacente bronzo nell'ambito del massimo evento remiero lombardo. 
Onorevole prestazione per il doppio ragazzi di Gatti Alessandro e Saloni Federico che grazie al terzo posto nelle qualificazioni hanno potuto cimentarsi in finale. La prova decisiva ha trovato gli atleti non del tutto preparati ad un completo recupero di energie per cui con il peso di dieci secondi di troppo rispetto allo sforzo prestato per qualificarsi, l'equipaggio è scivolato alla settima posizione della classifica.  Soddisfazione comunque per questi due ragazzi che sono alle prime battute nell'esperienza agonistica di livello. 
Da notare inoltre il terzo posto ottenuto in singolo dalla giovane promessa Mascarino Simone nell'ambito delle gare che collateralmente al campionato sono state riservate alla cateogria cadetti, con l'intento di offrire anche ai più giovani esordienti una occasione di confronto in un contesto di accesa competizione.
In sintesi il Campionato Lombardo 2010 ha confermato le credenziali che la Sebino vanta ormai da qualche anno per gli ottimi piazzamenti nella categoria junior, oltre alla validità del lavoro svolto per l'emersione di promettenti risorse dal vivaio estremamente vivace e ricco di entusiasmo, che quotidianamente si alimenta sulle rive del Sebino.
 
Ufficio Stampa
Canottieri Sebino
14.09.2010 

Torna alla pagina precedente