Aggiungi a preferiti / Condividi CanottieriSebino.it

Trofeo UBI - il canottaggio lombardo a Lovere


Proprio qualche giorno fa è stato pubblicato il bando con cui la Federazione Italiana Canottaggio indice il "III trofeo UBI  - Banca Popolare di bergamo". La regata, organizzata dalla centenaria società Canottieri Sebino di Lovere in collaborazione con i Comitato regionale di Federazione  e sostenuta dal noto Istituto di Credito  presente sul territorio, giunge alla sua terza edizione dopo  i  due appuntamenti di successo  del 2009 e 2010.
 
A conferma della sua importanza l'evento gode del patrocinio del CONI e del Comune di Lovere, oltre che del riconoscimento degli assessorati allo sport  di  Regione Lombardia, Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi  e  Provincia di Bergamo. 
 
"Questo appuntamento autunnale, inserito a pieno titolo nel calendario della federazione,   risulta molto apprezzato  dalle società e dagli atleti, anche per le  caratteristiche del nostro campo di regata che è decisamente suggestivo ma anche particolarmente sfidante" dichiara il Presidente della Sebino Andrea Papetti. "Contiamo quindi di ripetere i numeri dello scorso anno con oltre 250 atleti in gara e circa 15 società partecipanti".
 
 L'edizione di quest'anno riserva una novità  per gli amanti della specialità più affascinante e spettacolare del canottaggio: l '8 con timoniere',   al quale  è dedicato un trofeo speciale con premi di 150€ ciascuno riservati ai migliori equipaggi sia maschile che femminile. Questa competizione potrebbe rivelarsi molto accattivante per il livello degli  atleti in campo,  ma in proposito riveleremo  i  particolari  più interessanti in prossimità dell'evento.
 
Altra novità per il 2011 sarà la presenza in acqua  - con 12 atleti - del  prestigioso sodalizio  scozzese   'Glasgow University Boat Club'  che dopo quattro anni di  gemellaggio con la Sebino ha praticamente fatto del bacino di Lovere il luogo privilegiato per i propri campi di allenamento. La Glasgow  coglierà l'occasione  di questa nuova trasferta per consegnare a i padroni di casa della Sebino un omaggio speciale; un'opera d'arte dedicata al canottaggio realizzata appositamente per celebrare la bella amicizia  che lega le due società sportive.  Nell'ambito delle premiazioni - che si terranno presso la sede sociale alle ore 14.00 in presenza delle autorità e del pubblico - assistermo alla consegna dell'opera potendone apprezzare il valore artistico.
 
La  32 gare previste dal programma si correranno  nel bacino antistante il lungolago di Lovere dalle 9.45 con partenze ogni 5 minuti, e si svolgeranno nella formula classica sui 500 metri in linea su 6 corsie . Le categorie di atleti  coinvolte (Allievi ,  Cadetti ,   Ragazzi Junior e Senior open ) si contenderanno il podio - e le relative medaglie - nelle specialità 7.20, singolo, 4 di coppia,  2 di coppia e 8 con timoniere.
 
Riconoscimenti in denaro andranno alle prime società in classifica generale ( 400 € per la società prima classificata, 200 € per la seconda e 100 per la terza ).
 
La  manifestazione sarà una importante occasione di incontro, scambio e crescita per la comunità dei giovani atleti del remo. Una occasione che la Sebino ambisce a trasformare anche in un avvincente spettacolo, capace di promuovere efficacemente questo splendido sport presso un ampio pubblico.
 
Canottieri Sebino
 
Ufficio Stampa
 
19 settembre 2011

Torna alla pagina precedente