Aggiungi a preferiti / Condividi CanottieriSebino.it

Begli esordi e affermazioni a Monate


Sotto la pioggia del lago varesino c'erano anche i piccoli e i Master della Sebino, che portano a casa qualche bel risultato e un po' di nuove esperienze per le new entries della squadra agonistica.

Buon inizio di stagione per Gemma Mascarino, passata quest'anno alla categoria Cadetti, e per la compagna di squadra Silvia Frattini, alla sua prima esperienza di gara: sul 4x targato Flora vincono la medaglia di bronzo, risultato che verrà bissato da Gemma anche nella specialità del 7,20.
Sempre nella categoria Cadetti, bene anche per Anna Carbonini, che conclude al 4° posto. Quinta e sesta posizione sono invece conquistate rispettivamente da Luigi Cortinovis e Lorenzo Fenaroli nel 7,20.

Molte anche le nuove leve della Sebino, che si sono cimentate oggi, per la loro prima volta, su un campo di gara.
Sara Frattini e Federico Del Prato, concludono la loro prima prestazione piazzandosi entrambi al 6° posto nella categoria 7,20 Allievi C. Lo stesso risultato è ottenuto anche dalla più piccola Valentina Laini, categoria Allievi B1.
Inizio promettente per l'altro Allievo B1 della Sebino, Marco Cambieri, che esordisce sui 1000 metri conquistando il terzo piazzamento, mentre il doppio di Matilde Fenaroli e Marta Biolghini raggiunge la 5° posizione.

Non deludono i Master, che ottengono ottimi risultati sia su barche corte, nel singolo, che su barche lunghe, con il 4x e con l'imbarcazione per eccellenza, l'8+ .
Il singolo di Giuseppe Cerea e il quattro di coppia misto dell' Idroscalo Club con Massimo Sangrigoli conquistano entrambi la medaglia d'oro, a cui si aggiunge in seguito la medaglia di bronzo dell' 8+ misto della Varese, che vedeva proprio Giuseppe e Massimo nell'equipaggio timonato dal nostro Maurizio Gallizioli.

Dopo questa giornata di gare, la prima senza intoppi o slittamenti, i nostri saranno impegnati nuovamente sui campi di regata già sabato 30 a Varese, con il recupero della regata regionale valida per la Coppa Montù che era stata rimandata proprio a causa del maltempo.
 
Ufficio Stampa Canottieri Sebino
(Elena Serioli)

Torna alla pagina precedente