Aggiungi a preferiti / Condividi CanottieriSebino.it

Titolo regionale nel doppio Senior


Certi risultati valgono più di mille parole, proprio perché sono così incredibili da parlare da sé. E’ questo il caso della finale del doppio Senior A, in cui ad avere la meglio è stato un equipaggio di Pesi Leggeri, quello di Giuseppe Cerea e Paolo Ghidini, che distacca (e di molto) gli altri doppi in gara. Proprio tra questi doppi troviamo, al terzo posto, il nostro Matteo Macario, ora alla Moltrasio. I nostri due Pesi Leggeri gareggiano, neanche un’ora dopo, nel 4 di coppia Senior A con Aristide Bonomelli e Daniele Sbardolini. Il quattro forse paga un po’ la stanchezza di Paolo e Giuseppe, e cede il passo ad equipaggi di tutto rispetto, concludendo al 4° posto.

Altro grande risultato è quello del Peso Leggero femminile Daniela Chiarelli: abbandonato solo momentaneamente il consolidato doppio con Silvia Agliardi, causa esami di Maturità, Daniela anche nel singolo riesce a dire la sua, arrivando a conquistare il terzo gradino del podio.

Non possono che ritenersi soddisfatti Michele Ghidini e Luca Cipolloni, che nella specialità del doppio Ragazzi riescono ad approdare in Finale A, dove conquistano un sudato 6° posto, a fronte di 18 equipaggi iscritti. Tra questi c’è anche un altro doppio targato Sebino, quello di David Contessi e Roberto Pegurri, che purtroppo non supera lo sbarramento delle qualificazioni.

Ci provano fino alla fine Giulia Peloni e Chiara Frattini, Ragazze al primo anno, che chiudono al 5° posto, ad una manciata di secondi dalle avversarie più prossime, le 4° classificate della Gavirate.

Rimane un po’ di amarezza per i ragazzi del 4 di coppia Junior Simone Mascarino, Alessandro Gatti, Federico Saloni e Marco Petrillo: così come i colleghi della Lecco, l’equipaggio non ha potuto gareggiare per via di un cambio di programma deciso dall'organizzazione senza nulla comunicare alle società interessate.

A fine giornata, si sa, si tirano le somme… e nonostante qualche nuvola ad oscurare questa bella giornata, la squadra non può che tornare a casa soddisfatta dei propri risultati.

Ufficio Stampa Canottieri Sebino

Elena Serioli

24/06/2013


Torna alla pagina precedente