Aggiungi a preferiti / Condividi CanottieriSebino.it

14° Rose Vom Worthersee


L’atleta Canottieri Sebino, dall’estate scorsa campione mondiale U23 pesi leggeri in 4 di coppia e bronzo nella stessa specialità ai mondiali assoluti di Corea, si trasporta dalla barca lunga per tornare sul singolo realizzando un’esperienza nuova e molto diversa dalle consuete modalità di gara. Questo è quanto avvenuto sabato scorso 12 ottobre, in occasione della Rose Vom Wörthersee, maratona di voga sui 16 km nota in tutta Europa sia per il livello tecnico che per la bellezza del paesaggio di gara che si snoda sull’omonimo lago, il più grande della Carinzia, attraversandolo dagli estremi della sua intera lunghezza, da Velden a Klagenfurt. Anche in questa occasione – esclusivamente dedicata ai singolisti - Paolo non smentisce la sua capacità di dare il massimo, arrivando quarto assoluto su circa 270 atleti in gara delle categorie Master e Juniores con un tempo di 1:06:25.21, e conquistando il podio al secondo posto nella categoria Master B.
E’ un nuovo bel successo, conquistato in un contesto competitivo di pregio che ha visto protagonisti atleti provenienti da 12 Paesi (Austria, Brasile, Croazia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Italia, Olanda, Portogallo, Russia, Serbia, Svizzera), diversi dei quali reduci dai mondiali di Corea. Un successo anche piacevole per essere stato molto vicino alla condivisione diretta  con il triestino (Saturnia)  Federico Ustolin, che ha primeggiato su tutti con 1:04:07.42.
Una gioia per la Sebino che ancora una volta vede il proprio nome ben delineato nello scenario remiero internazionale
 
 
Ufficio Stampa Canottieri Sebino
(Federica Pasinetti)
15.10.13

Torna alla pagina precedente